Archivio news 28/06/2017

CRESE DIARIO - GIORNO 26: MODA 21, IL PRIMATO NEL GIRONE F E' TUO!

Appannaggio del team arancio-blù la splendida ed esaltante volata per la prima posizione con il Festazza. Nei Veterani la finale sarà tra Havana e Oreficeria Stigliani. Crese League: Bar Bellini ed Excalibur impattano sull'1-1, mentre il Trieste Costruzioni si aggiudica di misura il primo round di semifinale contro il Pier 040 Group

 

 

 

CRESE LEAGUE

Tatticismo e tensione hanno preso il sopravvento nella giornata dedicata ai match di andata di semifinale, contraddistinta da solamente 3 reti. Il maggiore contributo in termini di gol è arrivato dalla prima semifinale, quella delle 21, con protagoniste Bar Bellini ed Excalibur, reduci dalle imprese rispettivamente contro Hops BeerStrò e Farmacia Biasoletto. Match conclusosi sul risultato di 1-1. Di Tafilay la rete del Bar Bellini, Sabahy il marcatore della paninoteca Excalibur. Nell’altra semifinale, invece, a prevalere è stato il Trieste Costruzioni con un risicatissimo 1-0 sul Pier 040 Group; decisivo il gol messo a segno da Zvab. Giovedì in programma i match di ritorno.  

 

SEMIFINALE N°1

Bar Bellini - Excalibur FC             1-1

Marcatori: Tafilaj (Bar Bellini); Sabahy (Excalibur FC)

 

SEMIFINALE N°2

Pier 040 Group - Trieste Costruzioni      0-1

Marcatori: Zvab (Trieste Costruzioni)

 

 

 

CRESE REPLAY

 

Ufficiali i nomi delle quattro semifinaliste del Replay 2017. La prima a centrare l’importante passaggio del turno è stata la ripescata Alisped, vittoriosa con un tennistico 6-3 sull’Hop Store Pub (mattatore dell’incontro Luca Podgornik con 4 reti). Successo largo per l’Accademia del Biliardo, che ha la meglio del giovane Bar Battisti (sin qui sorpresa del Replay) con il punteggio di 5-1, con tripletta di Mandorino e centri di Tropea e Maio. Accede al tabellone del semifinali pure il Supergianfa, con gli all blacks a segno per 4-1 del Barcolla; decisiva la doppietta di Fornasari e i gol di Dentini e Zetto. Chiude il quadro dei quarti di finale il 5-2 dell’Estcom (anch’esso ripescato dopo il secondo turno ad eliminazione diretta) sull’Al Civico 6. Estcom che avanza grazie ai due gol messi a segno da D’Orso, a cui vanno aggiungersi le reti di Germani, Del Zotto e Cesini.

 

QUARTO DI FINALE N°1

Hop Store Pub - Alisped              3-6

Marcatori: 2 Ardizzon, Greco (Hop Store Pub); 4 Podgornik, Nuzzi, Smilovich (Alisped)

 

QUARTO DI FINALE N°2

Accademia del Biliardo - Bar Battisti     5-1

Marcatori: 3 Mandorino, Tropea, Maio (Accademia del Biliardo); Camerotto (Bar Battisti)

 

QUARTO DI FINALE N°3

FC Barcolla - Supergianfa            1-4

Marcatori:  Racman (FC Barcolla); 2 Fornasari, Dentini, Zetto (Supergianfa)

 

QUARTO DI FINALE N°4

Al Civico 6 – Estcom       2-5

Marcatori: Passavanti, Di Luca (Al Civico 6); 2 D’Orso, Germani, Dal Zotto, Cesini (Estcom)

 

 

 

CRESE VETERANI 

 

Sarà Havana Club – Oreficeria Stigliani la finalissima del torneo Veterani della Crese 2017. Havana Club che in semifinale, nella cornice del campo 1 del Crese Village, è riuscito a domare con un risicato 1-0 la coriacea Pro Lorenzo. Decisiva la rete messa segno nel finale da Vitulic. Più scoppiettante, invece, l’altra semifinale quella tra la Trattoria Sociale Dolina e l’Oreficeria Stigliani. Match che si concluso sul 5-2 in favore dell’Oreficeria, trascinata dalla doppietta di Jannuzzi (in rete pure Lotti, Damato e Pozzecco).

 

 

SEMIFINALE N°1

Havana Club - Pro Lorenzo         1-0

Marcatori: Vitulic (Havana Club)

 

SEMIFINALE N°2

Trattoria Sociale Dolina - Oreficeria Stigliani    2-5

Marcatori: Bove, Maggi (Trattoria Sociale Dolina); 2 Jannuzzi, Lotti, Damato, Pozzecco (Oreficeria Stigliani)

 

 

 

CRESE BASKET

Casa del Pellegrino e White Cafè sono le prime due semifinaliste dell’edizione 2017 del Crese Basket. Nel match delle 20 buona prova del team di Monte Grisa, che supera per 45-36 la Sissa. Casa del Pellegrino sin dalle prime battute di gioco ben applicata, grazie ai punti nella mani di Rudl, Ghiozzi e Bramuzzo. A metà gara carsolini avanti per 21-15. Nella ripresa la Sissa, trascinata dalla prova sontuosa di Giuliani (22 punti di fatturato), resta in partita senza però riaprire del tutto la contesa. I canestri di Cosulich, Coslan, Bramuzzo e Scala sanciscono la vittoria della Casa del Pellegrino; mvp del match Alessandro Ghiozzi della Casa del Pellegrino, top scorer dei suoi con 12 punti. Nell’altro quarto di finale, come detto, ad esultare è il White Cafè. Le magliette nere hanno infatti avuto la meglio della Polisportiva Fuori C’entro con il punteggio finale di 54-42. Prima frazione nettamente a favore del White Cafè, preso per mano dall’ottima prova in termini di efficienza offensiva (18 punti). A metà gara la compagine di via San Nicolò è infatti avanti per 34-14. Nella seconda frazione il Fuori C’entro prova a scuotersi, ma alla fine il White Cafè riesce a portare a casa l’ambito successo. Miglior giocatore dell’incontro Davide Poropat (12 punti a referto). Chiude il programma di giornata la nona posizione conquistata dall’Illysportiva (20-0 a tavolino sulla Pizzeria Mangiafuoco).

 

QUARTO DI FINALE N°2

 

Casa del Pellegrino - Sissa Basket           45-36

Migliori Marcatori:Ghiozzi 12, Bramuzzo 6, Scala 6, Rudl 6 (Casa del Pellegrino); Giuliani 22, Dalmonte 7 (Sissa Basket)

 

QUARTO DI FINALE N°4

 

White Cafè - Fuori C’entro         54-42

Migliori Marcatori: Zampar 18, Poropat 12, Momi A. 12 (White Cafè); Fifaco 12, Papes 7 (Fuori C’entro)

 

FINALE 9° POSTO – 10° POSTO

 

Illysportiva - Pizzeria Mangiafuoco 20-0* a tavolino

 

 

 

CRESE VOLLEY

L’ultima giornata della seconda fase del Crese Volley ha emesso gli ultimi due verdetti. Nel girone F, in virtù del successo per 2-0 sul Buffu Guru (26-24 e 25-8 i parziali, il Moda 21 opera il sorpasso in classifica sul Festazza, chiudendo la seconda fase al primo posto. Inutile per il Festazza il 2-0 inflitto al Buffu Guru in seconda battuta. Il Moda 21, giovedì, andrà ad affrontare in semifinale i Terrible Beers mentre il Festazza se la vedrà con i Ganzi ‘N Rozzi. Completa il quadro del gruppo F la vittoria del Brandy La Palla sulle Olonutrie (2-0). Nel girone G congedo con successo per la Gang del Pugnetto, che doma con il punteggio di 2-0 un generoso Elsitodesandro.it. Nel girone I, infine, acuto finale del Giorgia’s Eleven sul Ciaone (2-0).

 

GIRONE F

Moda 21 - Buffu Guru                   2-0 (26/24; 25/8)

Buffu Guru – Festazza  0-2 (17/25; 20/25)

Le Olonutrie - Brandy La Palla   0-2 (20/25; 19/25)

 

GIRONE G

La Gang del Pugnetto - Elsitodesandro.it            2-0 (25/21; 25/21)

 

GIRONE I

Giorgia’s Eleven – Ciaone          2-0 (25/23; 25/16)