Archivio news 26/06/2017

CRESE DIARIO - GIORNO 25: BRADA IMPEX OK, VINCE PURE IL COSTALUNGA

Biancoblù e gialloneri si aggiudicano il primo round di semifinale con il punteggio di 4-2. Nel torneo Over 35 si qualificano per la finale di categoria Circolo Falisca e Man Room Concpet, autore di una rimonta da urlo sull'Istria. Crese Basket: White Cafè e Idrotermozeta sorridono, 11° posto finale per la Cartubi

 

 

 

 

 

CRESE CUP

Vanno rispettivamente al Brada Impex e al Costalunga i rispettivi primi round della serie di semifinale. Brada, che nonostante un avvio da incubo, riesce ad imporsi con ben due reti di vantaggio (4-2 il risultato finale). Come detto prima battute di gioco favorevoli alle Gomme Marcello, trascinata dal sempre rapace Muiesan (2-0 al minuto 9’). I biancoblù hanno il merito di raddrizzare subito la barra, con il facile tap-in del 2-1 dell’ex alabardato (nuovo giocatore Kras) Andrea Parola. Il gol del pareggio arriva nell’ultima azione utile della prima frazione, con Smrtnik che sfrutta al meglio un incidente difensivo di Lapaine. Nella ripresa a fare la differenza sono i dettagli. Al quarto d’ora Grujic (su azione da calcio d’angolo) viene lasciato libero di battere in acrobazia in rete (2-3). Successivamente è una sfortunata autorete di Crosato a regalare il doppio vantaggio al Brada. Nel mentre le Gomme Marcello possono recriminare per due autentici miracoli di Contento su Giovannini (calcio piazzato dal limite) e Ponis. Termina sul punteggio di 4-2 anche l’altra semifinale, quella tra il Costalunga / Buffet Franceschini e il Bro&Sis. Pronti, via ed i gialloneri passano subito a condurre con una “magata” del rientrante Steiner. Il Bro&Sis non subisce contraccolpi, anzi. Cipolla, prima, Delvecchio e Costa successivamente costringono Zetto agli straordinari. Operoso anche il suo amico-dirimpettaio Manosperti, impegnato da due botte da fuori area di Podgornik. Di Miot e Millo (Bro&Sis) le ultime due occasioni della prima frazione. Nella ripresa, però, il Costalunga riesce nell’intento di dilatare ulteriormente la forbice, grazie e soprattutto alla doppietta di Bertoni. Trova gloria pure l’eroe che non ti aspetti Pratolino. Il Bro&Sis chiude però in crescendo, restando in vita grazie ai provvidenziali due gol siglati da Alessandro Miot.

 

 

SEMIFINALE N°1

Gomme Marcello - Brada Impex             2-4

Marcatori: 2 Muiesan (Gomme Marcello); Parola, Smrtnik, Grujic, autorete Crosato (Brada Impex)

 

 

SEMIFINALE N°2

Costalunga / Buffet Franceschini - Bro&Sis        4-2

Marcatori: Steiner, 2 Bertoni, Pratolino (Costalunga / Buffet Franceschini); 2 Miot

 

 

CRESE OVER 35

Sarà Man Room Concpet – Circolo Falisca la finale del torneo a 7 categoria Over 35. Man Room Concept alla quale va riconosciuta la smargiassa impresa della rimonta sull’Istria FC, vittorioso venerdì con il punteggio di 7-4. Il Man Room ha infatti avuto la meglio nel secondo round con un perentorio 9-3, frutto della tripletta di Cergol e dei due gol messi a segno da Franco; a referto pure Caserta, Longo, Marsi e Dagnino. Non servono rimonte, invece, al Circolo Falisca. I giallorossi, forti del 4-1 del primo match, domano la Residenza Polifunzionale Arianna con il punteggio di 3-2. Mattatore dell’incontro Gianluca Wolf autore di una doppietta. Inutili, infine, i gol di Abdulai e Macek per l’Arianna di bianco vestita.

 

SEMIFINALE N°2

Circolo Falisca - Residenza Polifunzionale Arianna        3-2 (andata 4-1)

Marcatori: 2 Wolf, autorete (Circolo Falisca); Abdulai, Macak (Residenza Pol. Arianna)

 

SEMIFINALE N°1

Man Room Concpet - FC Istria  9-3 (andata 4-7)

Marcatori: 3 Cergol, 2 Franco, Caserta, Longo, Marsi, Dagnino (Man Room Concpet); Ciarmatore, Sabahy, Puzic (Istria FC)

 

 

 

CRESE BASKET

Va all’Idrotermozeta lo spareggio per la quarta piazza del girone B, ultimo posto utile per l’accesso al tabellone dei quarti di finale. Le canotte blu si sono infatti imposte con il punteggio di 38-25 contro la Pizzeria Mangiafuoco, il tutto nonostante una difficoltosa prima frazione. A metà gara, infatti, a condurre erano la Pizzeria Mangiafuoco (14-18 il parziale), trascinata dai canestri di Matelich e Polla. Nella seconda frazione i rossi accusano un brusco abbassamento delle percentuali al tiro, mentre l’Idrotermozeta è brava a cambiare marcia (sugli scudi Gant e Villanovich) segnando ben 24 punti nei secondi 20’ di gioco,. Mangiafuoco costretta ad un impegnativo back to back contro la seconda forza del torneo White Cafè. Gara estremamente combattuta, decisasi solamente gli ultimi minuti di gioco a favore del White Cafè (35-40 il risultato finale). Neri trascinati dalle ottime prove di Alessandro Momi (8 punti) e Zapar (12 a referto). Giornata all’insegna della palla a spicchi che si è conclusa con la finalina per l’11° posizione. Spareggio che ha premiato la caparbietà della Cartubi (opposta alla Balaustra Curva Nord), vittoriosa per 43-37, grazie anche ai 16 punti di fatturato di Mattioli. In chiusura annotazioni per quanto concerne il premio MVP del Crese Basket. Ad aggiudicarsi i premi di migliori in campo di giornata sono stati Andrea Villanovich (Idrotermozeta), Alessandro Momi (White Cafè), Luigi Comello (Cartubi).

 

 

GIRONE B

Idrotermozeta - Pizzeria Mangiafuoco                 38-25

Migliori Marcatori: Sgubin 9, Gant 8, Villanovich 8 (Idrotermozeta); Polla 9, Matelich 8 (Pizzeria Mangiafuoco)

 

Pizzeria Mangiafuoco - White Cafè       35-40

Migliori Marcatori: Mian 9, Brandmayr (Pizzeria Mangiafuoco); Zampar 12, Momi A. (White Cafè)

 

 

FINALE 11°  - 12° POSTO

Cartubi -Balaustra Curva Nord  43-37

Migliori Marcatori: Mattioli 16, Comello 8 (Cartubi); Praticò 15, Greco 9 (Balaustra Curva Nord)

 

 

 

CRESE VOLLEY

Prosegue l’avvincente duello a distanza tra Moda 21 e Festazza. Moda 21 che con caparbietà è riuscito a domare un coriaceo Brandy La Palla, riuscendo così nell’intento di agganciare a quota 16 proprio la capolista. Primo set di assoluto livello (28-26 il parziale), poi nel secondo set il Moda 21 legittima il successo con un break di 25-20. Aggancio in classifica fra le prime due del girone che rende ancor più entusiasmante l’ultima giornata della seconda fase di domani, con Buffu Guru (vittorioso quest’oggi per 2-0 contro Le Olonutrie) ago della bilancia nella sfida per l’appunto tra Festazza e Moda 21. Nel girone G, invece, bel successo in rimonta per il Se Mejo Voi contro La Gang del Pugnetto. Primo periodo appannaggio della Gang (25-22 il parziale), poi la rimonta firmata dagli azzurri; brillante 26-24 nel secondo set, 15-10 il parziale favorevole al tie break. Successo a tavolino per il Cral Sincrotone (girone H) contro Decathlon, mente nel girone I serata da incorniciare per la Sissa Carbonara , che prima ha la meglio dei Fichi D’Istria (2-0 il risultato finale) e successivamente beffa al tie break un coraggioso Ciaone, grazie alle vittorie nel secondo e terzo set.

 

GIRONE F

Buffo Guru - Le Olonutrie           2-0 (25/20; 25/17)

Brandy La Palla - Moda 21           0-2 (26/28; 20/25)

 

GIRONE G

Se Mejo Voi - Le Gang del Pugnetto      2-1 (22/25; 26/24; 15/10)

 

GIRONE H

Decathlon - Cral Sincrotone       0-2*  a tavolino

 

GIRONE I

Sissa Carbonara - Fichi D’Istria 2-0 (25/16; 25/17)

Ciaone - Sissa Carbonara             1-2 (26/24; 14/25; 13/15)