Archivio news 25/06/2017

CRESE DIARIO - GIORNO 24: IL TRIESTE COSTRUZIONI E' SENZA FRENI E VOLA IN SEMIFINALE

Avanzano pure Bar Bellini, Excalibur (nonostante il 6-6 contro la Farmacia Biasoletto) e Pier 040 Group. Nel Replay continua il buon momento del Bar Battisti che elimina l'Antica Erboristeria Canelles, passa il turno pure la "ripescata" Supergianfa. Volley: botta e risposta nel girone F tra Festazza e Moda 21

 

 

 

 

CRESE LEAGUE

Nessun scossone nella giornata dedicata ai quarti di finale della Crese League. Bar Bellini, Excalibur, Pier 040 Group e Trieste Costruzioni sono riuscite nell’obiettivo di difendere, in alcuni casi addirittura ad incrementare, il vantaggio costruito due giorni prima nel match di andata. La prima squadra a centrare il passaggio del turno è stato per l’appunto il Bar Bellini, al termine di un match estremamente fisico ed elettrico con l’Hops BeerStrò. Match che si è concluso sul risultato di 7-3 per il Bar Bellino, preso per mano da Spahiu e Rushiti (doppietta per entrambi). Teso e combattuto anche il quarto di finale tra Excalibur e Farmacia Biasoletto, con la paninoteca chiamata a difendere il gol di vantaggio maturato venerdì. Sfida di ritorno che si è conclusa sul pirotecnico risultato di 6-6. Inutile, nella fila della Farmacia Biasoletto, il  pokerissimo messo a referto da Zucchini. Pareggio anche tra Marber Cafè e Pier 040 Group (4-4 il finale), che sancisce l’avanzamento dei blu del Pier 040 Group, complice il favorevole 5-3 di venerdì. Da segnalare le triplette messe a segno da Koren (Marber) e Sorvillo (Pier 040). Chiude il quadro dei quarti di finale la sfida vinta dal Trieste Costruzioni per 5-2 (tre gol di Zvab) contro la Residenza Polifunzionale Arianna. Trieste Costruzioni che avanza in virtù del complessivo 11-5 tra andata e ritorno.

 

QUARTO DI FINALE N°2

Bar Bellini - Hops BeerStrò         7-3 (andata 2-1)

Marcatori: 2 Spahiu, 2 Rushiti, Kafexholli A., Paqarizi, Arslani (Bar Bellini); 2 Brunetti, Delvecchio M. (Hops BeerStrò)

 

QUARTO DI FINALE N°4

Excalibur FC - Farmacia Biasoletto          6-6 (andata 3-2)

Marcatori: 2 Sabahy, Jahja, Radujko, 2 autoreti (Excalibur FC); 5 Zucchini, Pasquali (Farmacia Biasoletto)

 

QUARTO DI FINALE N°3

Marber Cafè - Pier 040 Group   4-4 (andata 3-5)

Marcatori: 3 Koren, Burgher (Marber Cafè); 3 Sorvillo, Ruzzier (Pier 040 Group)

 

QUARTO DI FINALE N° 1

Residenza Polifunzionale Arianna - Trieste Costruzioni 2-5 (andata 3-6)

Marcatori: 2 Milic (Residenza Pol. Arianna); 3 Zvab, 2 Markovic (Trieste Costruzione)

 

 

 

CRESE REPLAY (2° turno)

Va ufficialmente in archivio il secondo turno ad eliminazione diretta del Crese Replay. Turno che si è aperto con la netta affermazione dell’Hop Store Pub, vittorioso per 4-1 sul San Luis. Decisive ai fini del passaggio del turno le reti di Ardizzon, Usai, Rozza e Giannone. Passa il turno anche l’Accademia del Bilardo, che batte con un pirotecnico 5-3 il Tiffany Caffè, grazie alle doppiette di Maio e Tropea, a cui va a sommarsi il timbro di Sergi. Cinque reti anche per l’FC Barcolla, che ha la meglio del Partizan Degrado (5-2 il finale); in rete Burni, Cubelj, Stefancic e Racman. Si qualifica ai quarti pure l’Al Civico 6, che doma l’Alisped con il punteggio di 5-3 (doppiette per Di Luca e Martinelli – per il Civico 6 e Smilovich – Alisped - ). Prosegue il torneo del Bar Battisti, che bissa l’impresa del primo turno (vittoria ai rigori sul Supergianfa) battendo per 4-3 l’Antica Erboristeria Canelles (proveniente dal girone E della Cup). Chiude il quadro del secondo turno del Replay, la sorprendente vittoria del ripescato Supergianfa contro l’Estcom, grazie a Fornasari (doppietta) e Padovan. Riassumendo Hop Store Pub, Accademia del Biliardo, FC Barcolla, Bar Battisti, Supergianfa accedono ai quarti. Tabellone dei quarti di finale (in programma martedì) completato dalle ripescate Alisped ed Estcom.

 

San Luis - Hop Store Pub             1-4

Marcatori: Tondi (San Luis); Ardizzon, Usai, Rozza, Giannone (Hop Store Pub)

 

Accademia del Biliardo - Tiffany Caffè 5-3

Marcatori: 2 Maio, 2 Tropea, Sergi (Accademia del Biliardo); Kuniqi, Depalo, Carbone (Tiffany Caffè)

 

FC Barcolla - Partizan Degrado  5-2

Marcatori: Burni, Cubelj, Stefancic, Racman, autorete (FC Barcolla); 2 Montesano (Partizan Degrado)

 

Al Civico 6 – Alisped      5-3

Marcatori: 2 Di Luca, 2 Martinelli, Cappai (Al Civico 6); 2 Smilovich, Podgornik (Alisped)

 

Antica Erboristeria Canelles - Bar Battisti           3-4

Marcatori: Riosa, Benetton, Del Rosso (Antica Erboristeria Canelles); Loche, Raimondo, Danuzzo, Giacomini (Bar Battisti)

 

Estcom – Supergianfa   2-3        

Marcatori: Germani, Dussi (Estcom); 2 Fornasari, Padovan (Supergianfa)

 

 

 

CRESE VOLLEY

Prosegue il testa a testa tra Festazza e Moda 21 nel girone F del torneo “sportivi”. La capolista Festazza mantiene infatti il vantaggio di due punti sul Moda 21, aggiudicandosi con il punteggio di 2-0 la sfida con il Buffu Guru (15-25 e 21-25 i parziali della contesa). Festazza che oltre a mantenere la prima posizione in classifica, conquista il matematico accesso alle semifinali.  Vittoria anche per il Moda 21, che batte nettamente Le Olonutrie per 2 set a 0, riuscendo ad allungare sulla terza forza del girone Buffu Guru, distante ora 5 lunghezze. Nel girone G acuto del Se Mejo Voi, che al tie brak riesce ad avere la meglio di un coriaceo Elsitodesandro.it. Primo set appannaggio dei gialloblù (25-21). Nel secondo arrica la pronta risposta dei sandrini (25-21). Come detto nel terzo ed ultimo set a gioire è proprio il Se Mejo Voi con il punteggio di 18-16. Nel girone I (torneo “pensionati”) bella doppietta per il Fisiovolley – Moda 21, che prima la spunta per 2-1 sulla Sissa Carbonara e successivamente con un netto 2-0 sui Fichi D’Istria. Fisiovolley che grazie a questa doppia (ravvicinata) affermazione sale a quota 14 punti in classifica, portandosi ad una sola lunghezza di distanza dalla capolista Sissa.

 

 

GIRONE F

Moda 21 – Le Olonutrie               2-0 (25/9; 25/10)

Buffo Guru - Festazza   0-2 (15/25; 21/25)

 

GIRONE G

Se Mejo Voi - Elsitodesandro.it                               2-1 (25/21; 21/25; 18/16)

 

GIRONE I

Fisiovolley-Moda 21 - Sissa Carbonara                 2-1 (16/25; 28/26; 5/15)

Fisiovolley-Moda 21 - Fichi D’Istria        2-0 (25/13; 25/22)