Archivio news 04/12/2021

PROVE DI FUGA PER IL TRIESTE COSTRUZIONI TERMODRIM

Klemen trascina ancora una volta le "Furie Rosse" al successo: 6-1 al Bar G Brocca Juniors. Samo Jako fa suo l'altro big-match di giornata

 

 

Piatto forte della seconda giornata del girone di ritorno in Serie A risultava a tutti gli effetti la doppia sfida d’alta classifica andata in scena mercoledì sul sintetico di Domio; una sorta di final four di inizio dicembre con protagoniste la capolista Trieste Costruzioni Termodrim, Samo Jako, Bar G Brocca Juniors e Bar 3° Tempo Zapambombe. Il programma di serata si è aperto con Bar 3° Tempo Zapabombe – Samo Jako. Gara estremamente vibrante quella fra biancazzurri e gialloblù. Pronti, via e il rientrante Steiner porta subito avanti le “Zapabombe”. Samo Jako non demorde e con i centri di Nikolli e Zoran Stojadinovic (calcio piazzato diretto) ribalta la situazione. La gara continua a regalare colpi di scena: il Bar 3° Tempo riesce infatti di nuovo a portarsi in vantaggio, con il secondo gol di serata di Steiner e a Favento. La gara però non finisce qui, anzi. Misic da due passi segna la rete del momentaneo 3-3. Nel finale di gara Samo Jako trova la rete del definitivo 4-3, grazie al gol di uno dei suoi uomini cardine: Milos Tomic. Successo più netto per proporzioni, quello incamerato dal Trieste Costruzioni Termodrim contro Bar G Brocca Juniors (6-1 il punteggio finale). La squadra del duo Miljkovic-Pajkic parte in maniera folgorante, trascinata dai gol del solito Kariz Klemen (alla fine per lui sarà tripletta). I “Brocca Juniors” provano a restare nel match grazie alle parate di Caliò e al gol messo a segno su calcio piazzato da Sorvillo. Nella ripresa le segnature di Kerpan e Makivic chiudono definitivamente la contesa. Prova a piazzarsi stabilmente nella “parte sinistra” della classifica, invece, l’Autolavaggio Fabio Severo. I detentori della Crese Winter si aggiudiano sempre sul sintetico di Domio il posticipo di giornata contro l’Autoscuola Re Artù, grazie alla super prova offerta da Luan Cano (pokerissimo personale). L’Autolavaggio, grazie a questi 3 punti ottiene il secondo successo in altrettanti match nel girone di ritorno. Punti importanti anche quelli ottenuti dal Trieste Marine Terminal. La squadra di mister De Mola la spunta con un tennistico 6-4 sull’Istria FC, grazie alle reti messe a segno da Ponis (tripletta) e Roiaz (doppietta). Trova il suo secondo successo stagionale anche l’Is Copy. Le doppiette messe a segno da Cavo ed Alessandro Giorgi, combinate con il primo centro in campionato di Cellie, permettono ai rossoblù di via Flavia di imporsi per 5-1 contro RB Trieste.

 

 

RISULTATI 11ª GIORNATA SERIE A CRESE WINTER (2ª di ritorno)

Bar 3° Tempo Zapabombe vs Samo Jako  3-4

Marcatori: 2 Steiner, Favento; Nikolli, Stojadinovic Z., Misic, Tomic

 

Istria FC vs Trieste Marine Terminal  4-6

Marcatori: 2 Xheladini, Ciarmatore, Pernich; 3 Ponis, 2 Roiaz, autorete Pernich

 

Trieste Costruzioni Termodrim vs Bar G Brocca Juniors  6-1

Marcatori: 3 Klemen, Makivic, Kerpan G., Kafexholli; Sorvillo

 

Is Copy vs RB Trieste 5-1

Marcatori: 2 Cavo, 2 Giorgi Al., Cellie; Boric

 

Autoscuola Re Artù vs Autolavaggio Fabio Severo 0-5

Marcatori: 5 Cano

 

 

CLASSIFICA SERIE A CRESE WINTER 

#

SQUADRA

G

V

P

S

GF

GS

+ / -

PUNTI

1

Trieste Costruzioni Termodrim*

10

9

1

0

64

26

+38

25

2

Samo Jako*

10

8

0

2

47

  29

+18

24

3

Bar G Brocca Juniors*

10

6

2

2

32

32

0

20

4

Bar 3° Tempo Zapabombe*

10

6

1

3

40

20

+20

19

5

Autolavaggio Fabio Severo

11

5

2

4

54

41

+13

17

6

Istria FC*

10

5

0

5

44

40

+4

15

7

Autoscuola Re Artù

10

3

2

5

35

47

-12

11

8

Trieste Marine Terminal

11

2

2

7

43

64

-19

8

9

Is Copy*

10

2

0

8

36

54

-18

6

10

R.B. Trieste

11

2

0

9

22

52

-30

6

 

 

 

MAIN PARTNER CRESE WINTER

Zanutta

 

PARTNER CRESE WINTER

Mima Sport

Moto Charlie

C Solutions

Autolavaggio Bubbles

Metfer

Polimabulatorio Fisiosan