Archivio news 18/07/2021

I SOUVENIR GROTTA GIGANTE SI CONFERMANO CAMPIONI DELLA CRESE LEAGUE!

Assegnati anche i titoli Crese Girl e Crese Veteranni, con affermazioni del Casello Fresh (4-1 sul Vhrnika Reisswolf) e Serbia Sport (2-1 sull'Oreficeria Stigliani). Le Lupe di Celso - Ones Moving sarà la finale del Crese Basket 2021, mentre Boa Beach - Wolfbar quella del "Tabellone Sportivi" del volley

 

 

 

I Souvenir Grotta Gigante si confermano, a due anni di distanza dal primo esaltante successo, i “Re” della Crese League 2021. Kostic e compagni trionfano nell’ultimo atto contro i Restauri Edili di Maliqaj (5-4), al termine di un match tanto vibrante ed incerto, quanto fisico ed “elettrico”. Per quel che concerne la cronaca della finale, Ruzzier con una doppietta spiana la strada delle “Furie Rosse”. Un infortunio di Coppola su punizione tutt’altro che irresistibile di Arslani, sembra rimettere in partita i Restauri Edili. Sul finire di prima frazione arriva però la terza marcatura dei Souvenir con Kostic, che a tu per tu con Brahaj è freddo nell’insaccare. La seconda frazione inizia sulla stessa falsariga di come si era chiusa la prima, ovvero con i Souvenir in controllo. Il dominio viene sublimato dal gol del 4-1 messo a segno dal predetto Kostic con una lesta inzuccata. Discorso chiuso? Macché… I Restauri Edili in modo sporco trovano il gol del 2-4, con Barbagallo che devia in maniera maldestra una conclusione di Hoti. La partita di fatto torna ad infiammarsi. Una botta dalla distanza di Zogaj beffa Coppola e i Restauri tutto ad un tratto credono alla clamorosa rimonta. Arriverà anche il gol del 4-4 (rigore di Haxhjia), ma alla fine sarà una giocata clamorosa di Matteo Barbagallo a decidere la sfida (slalom speciale e tocco a battere Brahaj in uscita).

Bissa il successo ottenuto nel 2019 anche Serbia Sport, che grazie ad un’incornata di Darko Pljevaljcic in “Zona Cesarini” batte per 2-1 l’Oreficeria Stigliani, in quella che a tutti gli effetti risultava la riedizione della finale Over 45 dell’ultima Crese andata in scena in via Felluga. Partita nel complesso tattica quella che metteva una di fronte all’altra le due migliori squadre del torneo. A rompere l’equilibrio è un jolly pescato da Bektic, su illuminante invito del solito Dejan Acic. Prima dell’intervallo c’è tempo per il gol del pareggio messo a segno da bomber Iannuzzi. Nella ripresa Serbia Sport cerca ripetutamente la via della rete, trovandola all’ultimo assalto, su rimessa laterale battuta d’astuzia in velocità.

Assegnato anche il titolo femminile della Crese Cup Zanutta 2021. A trionfare, nell’ultimo atto fra ZNK Vhrnika Reisswolf e Casello Fresh, sono state proprio le ragazze in maglietta rossoalabardata guidate in panchina da Alessio Caselli. Successo meritato per il Casello Fresh, capace di creare svariate occasioni da gol nell’arco di tutto il match sfoderando un bel gioco. A sancire il successo delle rossoalabardate le reti di Federica Tortolo (doppietta), Asia Flaiban e Jessica Nemaz. Menzione d’onore anche per le ottime prove sfoderate da Rossella Alberti, Sofia Del Stabile (palo a partita pressoché iniziata) e Raissa Tic. Di Anja Zvokelj, invece, la rete del momentaneo 1-1 messo a segno dalle slovene del Vhrnika.

Ufficiale anche il quadro delle finaliste in campo cestistico. L’ultimo atto del Crese Basket vedrà infatti sfidarsi Le Lupe di Celso e Ones Moving. Vittoria agevole in semifinale per le “Lupe” contro Agmen. Dopo soli 20 minuti le canotte viola-arancio veleggiavano sul +26 grazie alle ottime prove di Milojkovic, Gerin e Surace. Nella seconda frazione Le Lupe di Celso non fanno altro che amministrare il proprio confortante vantaggio sino al fischio finale. Ben più vibrante si è rivelata l’altra semifinale, quella fra Ones Moving e Vip Top. I canestri di Grimaldi e Spolaore permettono al team giallonero di prendere subito in mano le operazione. Vip Top non molla e trascinata dal solito Norbedo chiude la prima frazione sul -7 (30-23). Negli ultimi 20’ di gioco la contesa sale di colpi, ma alla fine sarà una tripla del giallonero D’Avenia a decidere le sorti dell’incontro, con Ones Moving che alla fine la spunta per 56-48.

 

Sarà Boa Beach – Wolfbar la finale della nona edizione del Crese Volley. Tredicesima vittoria consecutiva nella kermesse per gli azzurro cielo del Boa Beach, che nella prima delle due semifinali del Tabellone Sportivi doma lo Swan Fontana The Looser. Dopo un inizio di primo set combattuto (8-6 il parziale), Boa Beach sale in cattedra nella parte centrale del periodo aprendo un parziale di 17-2 che di fatto chiude i conti. Nel secondo set la squadra dei fratelli Sartori concede il bis, aggiudicandosi la frazione con il punteggio di 25-13. Nell’altra attesa sfida del “Tabellone Sportivi”, trionfo al tie break per Wolfbar. I gialloblù hanno la meglio sia nel primo set (in maniera perentoria per 25-16) e successivamente al terzo per 15-12; nel mezzo l’acuto di Pagliaro e compagni col punteggio di 25-15. Per quel che concerne, infine, il “Tabellone Pensionati” saranno Nais Tu Mitiu e Fisiovolley a giocarsi la vittoria finale. Blues a segno contro Volley  Un Mojito (25-19 e 25-17), mentre le magliette grigie si sono imposte sulle Schiacciatine coi parziali di 25-18 e 25-23.

 

 

CRESE LEAGUE (Finale 1° / 2° Posto)

Souvenir Grotta Gigante vs Restauri Edili di Maliqaj 5-4

Marcatori: 2 Ruzzier, 2 Kostic, Barbagallo; Arslani, Zogaj, autorete, Haxhjia su rigore

Souvenir Grotta Gigante: Coppola, Ruzzier, Costa, Gossi, Giglione, Barbagallo, Kostic, Furlan, Primitivo. All. Nettis

Restauri Edili di Maliqaj: Brhaj, Abazaj, Zogaj, Arslani, Haxhjia, Cvjiovic, Hoti, Xheladini, Tafilaj, Saim. All. Maliqaj

 

CRESE GIRL (Finale 1° / 2° Posto)

ZNK Vhrnika Reisswolf vs Casello Fresh 1-4

Marcatrici: Zvokelj; 2 Tortolo, Flaiban, Nemaz

ZNK Vhrnika Reisswolf: Balic, Ivanovic, Gomboc, Skopec, Zivkovic, Bucik, Zvokelj, Ferlan, Huskic, Mozina. All. Ivansec

Casello Fresh: Malaroda, Sandrin, Alberti, Del Stabile, Nemaz, Tortolo, Flaiban, Tic, Miani, Ferfoglia, Virgili. All. Caselli

 

CRESE VETERANI (Finale 1° / 2° Posto)

Serbia Sport vs Oreficeria Stigliani 2-1

Marcatori: Bektic, Pljevaljcic; Iannuzzi

Serbia Sport: Djurdevic, Stojanovic Zoran, Markovic, Despotovic, Acic, Bektic, Pljevaljcic, Stojadinovic Zlatko, Bozio, Durmic, Zuricic, Nikolic.

Oreficeria Stigliani: Sincovich, Gazzin, Bandel, Amarante, Stanissa, Iannuzzi, Prisco, Mondo, Pozzecco, Lotti. All. Pecorari

 

 

CRESE REPLAY (Finale 3° / 4° Posto)

Superstar vs Costalunga 4-5

Marcatori: 2 Parmesan, 2 Colella; 2 Marjanovic, 2 Sigur, Marusich

 

 

CRESE BASKET (Semifinali)

Le Lupe di Celso vs Agmen 70-48

Miljkovic 14, Gerin 8; Segrè 15, Kelzan 11

 

Ones Moving vs Vip Top 56-48

Grimaldi 14; Spolaore C. 13; 18 Norbedo, 10 Fragiacomo

 

CRESE VOLLEY (Semifinali Sportivi)

Boa Beach vs Swan Fontana The Looser 2-0 (25-10; 25-13)

Studio Archiproject vs Wolfbar 1-2 (16-25; 25-15; 12-15)

 

CRESE VOLLEY (Semifinali Pensionati)

Volley Un Mojito vs Nais Tu Mitiu 0-2 (19-25; 17-25)

Fisiovolley vs Le Schiacciatine 2-0 (25-18; 25-23)

 

 

 

 

TITLE PARTNER 19ª CRESE CUP

Zanutta

 

MAIN PARTNER 19ª CRESE CUP

Concessionaria Trieste Auto

Farmacia Picciola alla Croce Bianca

Man Room Concept

Macelleria Da Remo