Archivio news 16/07/2021

ZANUTTA - NJOY SARA' LA FINALE DELL'EDIZIONE 2021 DEL CRESE REPLAY

Assegnate le medaglie di bronzo nei tornei Over 35 (Metfer), Veterani (Me.Mi Costruzioni) e Girl (Naganibur). Crese Volley: Swan Fontana Team Uro chiude al quinto posto nel tabellone "Sportivi"

 

 

Anche il Crese Replay 2021 ha le proprie finaliste. Saranno infatti Zanutta e Njoy le due squadre che domenica si contenderanno la “Coppa” riservata alle squadre ripescate, dopo l’eliminazione della fase a gironi sia nella Crese Cup che nella Crese League. La prima a staccare il pass per l’ultimo atto del Crese Replay è Zanutta, caparbia nell’imporsi contro Superstar, al termine di una semifinale a tratti elettrica. Decisive le segnature di Danieli e Nigris per il team in maglia azzurra. Vittoria ben più netta, invece, per Njoy contro Costalunga. Gli aranciofluo trionfano con un tennistico 6-1, con reti per la squadra di via San Nicolò di Sistiani (doppietta), Zetto, Olio, Russo e Bobbini.

 

In attesa della finalissima fra Bocciofila San Giovanni e Trieste Costruzioni Termodrim, Metfer si aggiudica la medaglia di bronzo nel torneo Crese Over 35, battendo per 6-3 il Ristorante Ego. Man of the match della finale per il 3° posto degli “Over”, Sonko Salifu autore di tre dei sei gol messi a segno dalla compagine di via Caboto. Sale sul terzo gradino del podio della categoria Crese Veterani, invece, Me.Mi Costruzioni. I nerazzurri si aggiudicano la “finalina Over 45”, con un rocambolesco 4-3 sull’Istria F.C. A sancire il successo del Me.Mi Costruzioni la doppietta messa a segno da Prisciandaro; in gol pure Strissia e Barbiani. Menzione d’onore per Larotella (Istria F.C.) autore di una pregevole doppietta personale. Assegnato anche l’ultimo piazzamento sul podio anche nel torneo a 7 femminile, con vittoria ai calci di rigore delle Naganibur su Team Assacro (3-3 il risultato al termine dei tempi regolamentari).

 

Swan Fontana Team Uro trionfa nel triangolare di spareggio per la quinta piazza del Crese Volley Sportivi. I giallofluo si aggiudicano nell’ordine i match (per l’occasione accorciati ad un solo set) contro il Muja Volley Milf&Dilf e i Canto a Cappella. Swan Fontana vittorioso contro i rivieraschi con il punteggio di 25-20, mentre contro i Canto a Cappella Sutter e compagni la spuntano per 25-18, mettendo in ghiaccio la quinta piazza finale dal sapore dolce-amaro. Sesto posto finale per i Canto a Cappella, autentica squadra rivelazione del torneo. Petelin e compagni chiudono secondi nel triangolare di spareggio, frutto del successo maturato contro i Muja Volley Milf&Dilf (alla fine settimo) col punteggio di 25-20. Assegnata anche la quinta piazza finale anche nel Crese Basket, con la Farmacia Neri che si aggiudica in  volata lo “spareggio” contro Zuf Slam Dunk (46-44 il risultato finale).

 

CRESE REPLAY (Semifinali)

Superstar vs Zanutta  1-2

Marcatori: Tuccia; Danieli, Nigris

 

Costalunga vs Njoy 1-6

Marcatori: Simic; 2 Sistiani, Bobbini, Zetto, Olio, Russo

 

 

CRESE GIRL FINALE 3° / 4° POSTO

Naganibur vs Team Assacro 7-5 d.c.r. (3-3)

Marcatrici: 2 Gaspari, Pintus; 3 Piazzesi

 

 

CRESE OVER 35 FINALE 3° / 4° POSTO

Ristorante Ego vs Metfer 3-6

Marcatori: Scoria, Franzin, Laurenti; 3 Salifu, Montrone, Cristé, Nedea

 

 

CRESE VETERANI FINALE 3° / 4° POSTO

Me.Mi Costruzioni vs Istria FC 4-3

Marcatori: 2 Prisciandaro, Strissia, Barbiani; 2 Larotella, Paulica

 

 

CRESE BASKET FINALE 5° / 6° POSTO

Farmacia Neri vs Zuf Slam Dunk 46-44

 

 

CRESE VOLLEY FINALI 5° / 7° POSTO

Muja Volley Milf&Dilf vs Canto a Cappella 25-20

Muja Volley Milf&Dilf vs Swan Fontana Team Uro 20-25

Canto a Cappella vs Swan Fontana Team Uro 18-25

 

 

 

TITLE PARTNER 19ª CRESE CUP

Zanutta

 

MAIN PARTNER 19ª CRESE CUP

Concessionaria Trieste Auto

Farmacia Picciola alla Croce Bianca

Man Room Concept

Macelleria Da Remo