Archivio news 16/07/2021

SOUVENIR GROTTA GIGANTE - RESTAURI EDILI MALQAJ: LA FINALE DELLA CRESE LEAGUE ORA E' UFFICIA

Vhrnika Reisswolf e Casello Fresh si contenderanno la nona edizione del Crese Girl, mentre Serbia Sport e Oreficeria Stigliani il 7° torneo riservato agli Over 45. Nel Crese Volley Stdio Archiproject, Wolfbar e Swan Fontana The Looser staccano il pass per le semifinali

 

 

Sarà Souvenir Grotta Gigante – Restauri Edili di Maliqaj la finale della nona edizione della Crese League. Seconda finale consecutiva, quindi, per  Kostic e compagni che domano nella semifinale delle ore 21.00 il Mast (per acclamazione squadra rivelazione del torneo). Dopo il vantaggio-lampo monfalconese firmato da Di Lenarda, i campioni in carica della Crese League trovano prima il pari con il sempre affidabile Gossi e successivamente il gol del 2-1 con una gemma dalla distanza di Dragosavljevic. Nella ripresa a salire in cattedra è Matteo Barbagallo, che con una doppietta di fatto ipoteca il pass per la finalissima in programma sabato 17 luglio. Il Mast ha comunque il merito di risucire a finire la semifinale a testa, accorciando le distanze con Semani e Buoso, gol del momentaneo 2-5 e del definitivo 3-5. Nell’altra semifinale a sorridere sono i Restauri Edili di Maliqaj, vittoriosi con un palpitante 4-3 contro l’Excalibur F.C. Hoti, approfittando di un erroraccio in fase di costruzione dal basso, sblocca la contesa nell’ultimo minuto di gioco della prima frazione. In apertura di ripresa Haxhjia, prima con una gran botta dalla distanza e poi dal dischetto, porta i suoi sul 3-0. Grazie ad n lampo di Kryeziu l’Excalibur accorcia le distanze, ma poco dopo Tafilaj fa il 4-1 che sembra chiudere definitivamente la sfida. Il finale di gara però regala emozioni a grappoli. Una gofffa autorete (nata sugli sviluppi da un tiro dalla bandierina) riporta sul -2 l’Excalibur. Uno scatenato Kryeziu trova nuovamente la via della rete, riaprendo clamorosamente i giochi in “Zona Cesarini”. L’Excalibur ci prova fino alla fine e avrebbe addirittura la palla per portare il match ai supplementari, ma l’ultima chiara occasione da gol dei “Blues” viene respinta dal palo.

 

Vola in finale della nona edizione del Crese Girl il Casello Fresh, che s’impone con un perentorio 5-0 sul Team Assacro. Rossoalabardate a segno grazie alla doppietta di  Maureen Fergoglia e ai timbri di Rossella Alberti, Raissa Tic e Sofia Del Stabile. Il Casello Fresh in finale se la vedrà contro le slovene del Vhrnika Reisswolf. Ultimo atto del torneo di calcio a 7 femminile che si annuncia estremamente accattivante, se si considera che lo scontro diretto della fase preliminare si era concluso con un pirotecnico 4-3 in favore del team sloveno. Stacca il pass per le semifinali del Crese Replay, invece, sia il Costalunga. I gialloneri hanno la meglio del Centro Revisioni Arsenale (5-1) grazie alla doppietta di Bresich e ai gol di Simic, Dekovic e Andrea Loperfido. Passa anche Njoy che s’impone per 5-3 su un coriaceo Home Sapori di Casa. Mattatore dell’incontro Massimiliano Zetto, autore di una tripletta. Ufficiali anche i nomi delle due finaliste del torneo Crese Veterani. Saranno Serbia Sport e Oreficeria Stigliani a giocarsi il titolo riservato ai team Over 45, in quella che a tutti gli effetti risulta la riedizione della finale 2019 andata in scena in via Felluga. Vittoria netta in semifinale per i detentori del titolo del Serbia Sport, che battono l’Istria FC con il netto punteggio di 7-2. Doppiette in casa “blues” per il sempre verde Acic, Despotovic e Pljevaljcic. Nell’altra semifinale, invece, l’Oreficeria Stigliani s’impone con un poker sui nerazzurri del Me.Mi Costruzioni, trascinata da un Stefano Prisco letteralmente “on fire”: terza tripletta consecutiva nella kermesse. Partecipa alla festa per il  team di Largo Santorio, anche Claudio Gazzin.

 

Quadro delle semifinaliste completo, infine, per quel che concerne il “tabellone Sportivi” del Crese Volley. Ad affrontare la testa di serie numero 1 Boa Beach sarà infatti lo Swan Fontana The Loosers, vittorioso al tie break (per di più in rimonta) nell’atteso derby contro i “cugini” del Team Uro. Il primo set si gioca subito sul filo dell’equilibrio, ma nel finale di set i ragazzi in maglia giallofluo piazzano un mortifero parziale di 7-2 che fissa il 25-18 che di fatto porta in vantaggio Sutter e compagni. Nel secondo set la contesa sale di colpi, con i The Looser che giocano col coltello fra i denti e alla fine la spuntano per 25-22, allungando così la partita al terzo set. A partire meglio nel tie break è il Team Uro (3-0 iniziale di parziale). Ma i The Looser si dimostrano una squadra dalle sette vite e riescono con grande forza d’animo ad imporsi con un 15-8 finale, che vale l’accesso alle ambite semifinali. Passa il turno di sbarramento anche lo Studio Archiproject (2° nella fase iniziale a girone unico), che con caparbietà fa suo lo “spareggio” con il Muja Volley Milf&Dilf. Nel primo set i rivieraschi hanno il merito di “renderla dura” ai più quotati avversari, come testimonia il 25-21 del primo set. Nel secondo periodo di gioco, però, Pagliaro e compagni si affermano in maniera netta (25-13), legittimando il passaggio del turno. Completa il quadro delle “magnifiche 4” il Wolfbar, che al terzo set riesce ad avere la meglio sui Canto a Cappella, squadra underdog del Crese Volley 2021. A partire forte è il team capitanato da Riccardo Belladonna, che si aggiudica il primo periodo di gioco con un convincente 25-21. La risposta dei gialloblù di via Cadorna non si fa attendere: Velenik e Ruzzier suonano la carica e Wolfbar si aggiudica il secondo set con un perentorio 25-14. I Canto a Cappella tentano il tutto per tutto nel terzo ed ultimo set, ma alla fine ad avere la meglio è il Wolfbar per 15-19. Wolfabar che in semifinale andrà proprio ad affrontare il pocanzi citato Studio Archiproject. Domani concentramento fra Swan Fontana Team Uro, Canto a Cappella e Muja Volley Milf&Dilf per assegnare la quinta piazza.

 

 

CRESE LEAGUE (Semifinali)

Restauri Edili di Maliqaj vs Excalibur F.C. 4-3

Marcatori: 2 Haxhjia, Tafilaj, Hoti; 2 Kryeziu, autorete

 

Souvenir Grotta Gigante vs Mast 5-3

Marcatori: 2 Barbagallo, Gossi, Dragosavljevic, Giglione; Di Lenarda, Semani, Buoso

 

 

CRESE REPLAY

Costalunga vs Centro Revisioni Arsenale             5-1

Marcatori: 2 Bresich, Simic, Dekovic, Loperfido A.; Paul

 

Home Sapori di Casa vs Njoy 3-5

Marcatori: Iacovoni, Miccoli, Zanier; 3 Zetto, Sistiani, Russo

 

 

CRESE GIRL (semifinali)

Team Assacro vs Casello Fresh  0-5

Marcatrici: 2 Ferfoglia, Del Stabile, Tic, Alberti

 

 

CRESE VETERANI (Semifinali)

Serbia Sport vs Istria FC                7-2

Marcatori: 2 Acic, 2 Despotovic, 2 Pljevaljcic, Bektic; Di Bacco, Visalli

 

Oreficeria Stigliani vs Me.Mi Costruzioni 4-1                                                     

Marcatori: 3 Prisco, Gazzin; Bevitori

 

 

CRESE VOLLEY (Terzi di Finale Tabellone Sportivi)

Studio Archiproject vs Muja Volley Milf&Dilf 2-0 (25-21; 25-13)

Wolfbar vs Canto a Cappella 2-1 (21-25; 25-14; 15-9)

Swan Fontana Team Uro vs Swan Fontana The Loosers 1-2 (25-18; 22-25; 8-15)

 

 

 

TITLE PARTNER 19ª CRESE CUP

Zanutta

 

MAIN PARTNER 19ª CRESE CUP

Concessionaria Trieste Auto

Farmacia Picciola alla Croce Bianca

Man Room Concept

Macelleria Da Remo