Archivio news 07/07/2019

CRESE CUP: I PREMI INDIVIDUALI DELL'EDIZIONE NUMERO 18

 

Ufficialmente in archivio l'edizione numero 18 della kermesse calcistica estiva più importante di Trieste e dintorni, è giunta l'ora di scoprire quali atleti si sono distinti maggiormente per le loro prestazioni in campo, aggiudicandosi gli ambiti Crese Awards. 

 

MIGLIOR GIOCATORE CRESE CUP

Nonostante la quarta piazza finale, il titolo di miglior giocatore dell'edizione numero 18 della Crese Cup se lo aggiudica il capitano del Taboga / Progetto 74 Luca Podgornik, leader tecnico e carismatico dell'ambiziosa formazione guidata da mister Corsi. Titolo ampiamente meritato per il centrocampista dei Blancos; basti pensare che nelle 9 apparizioni nell'arco di tutta la Crese Cup, Podgornik in ben 6 occasioni è risultato il migliore dei suoi nella categoria dei giocatori di movimento. Un torneo superlativo contraddistinto anche dalle 13 segnature che hanno permesso al Taboga / Progetto 74 di entrare per il secondo anno consecutivo nella top 4 della Crese Cup.

 

MIGLIOR PORTIERE CRESE CUP 

Doppietta in tema di premi individuali in casa Taboga / Progetto 74. Dopo Podgornik (miglior giocatore del torneo), i Blancos festeggiare per il riconoscimento di miglior portiere dell'edizione numero 18 assegnato ad Alex Jugovac. Una Crese a dir poco esaltante quella del numero 1 del Taboga / Progetto 74, capace di chiudere il torneo con un'incredibile media di punti per partita: 3 a gara, il massimo che si possa ottenere dalle valutazioni arbitrali. Nelle 9 gare che lo hanno visto difendere la porta dei Blancos, Jugovac ha infatti ottenuto sempre il massimo delle valutazioni!

 

CAPOCANNONIERE CRESE CUP

Trentasette. Dicasi 37 i gol messi a segno da Matteo Muiesan che gli è valsa la palma di capocannoniere dell'edizione numero 18 della Crese Cup. Torneo a dir poco superlativo per l'ariete nero-arancio, capace di andare in rete in tutte le 9 gare nella quale è sceso in campo con la casacca delle Gomme Marcello. Con 22 gol siglati al termine della fase a gironi, Muiesan ha poi lasciato il segno sia contro il Centro Commerciale Torri d'Europa agli ottavi (8 gol su gara secca), poi nei quarti di finale contro il White Cafè (1 rete all'andata,1 al ritorno), nelle accese semifinali contro il Taboga / Progetto 74 (3 gol totali nella doppia sfida) e per finire nella finalissima con avversario il Trieste Costruzioni Zanutta (doppietta).

 

MVP FINALE CRESE CUP (Trieste Costruzioni Zanutta - Gomme Marcello)

Con una sontuosa tripletta nella finalissima contro il Trieste Costruzioni Zanutta Tommaso Bertoni si è meritatamente aggiudicato l'ambita palma di MVP dell'ultimo atto dell'edizione numero 18 della Crese Cup. Il giusto premio per il funambolico esterno offensivo nero-arancio, autore di un torneo a dir poco esaltante: 14 gol totali, le metà solamente nelle ultime tre fondamentali del torneo (doppia sfida con il Taboga / Progetto 74 in semifinale e per l'appunto contro il Trieste Costruzioni).

 

 

MAIN PARTNER CRESE 2019

Concessionaria Trieste Auto

Centro Commerciale Torri D'Europa 

Gruppo Taboga

TriesteVillas Affitti Turistici

#Heineken

#MacelleriaDaRemo

Be Nice Model Agency