Archivio news 29/06/2019

CRESE GIRL: FAVOLA TEEN TEAM, TITOLO AI RIGORI SUL GORJANSKO

 

 

CRESE GIRL

La favola delle Teen Team si chiude nel migliore dei modi. Gaspardis e compagne si aggiudicano infatti l'ottava edizione del Crese Girl ai calci di rigore contro l'Alfa Romeo Zega Gorjansko, per di più dopo aver rimontato un doppio svantaggio nell'arco dei regolamentari. A passare in vantaggio erano infatti proprio le Furie Rosse del Gorjansko, grazie al talento del proprio terminale offensivo di riferimento: Luisa Usenich. Gol di gran classe per la numero 7 che tiene botta su un contrasto a metà campo della Montanares, parte palla al piede, dribbla con facilità l'Alberti e con un destro potente insacca. Per trovare il pari delle Teen Team dobbiamo aspettare il minuto 6 della ripresa, con Rossella Alberti che da posizione incredibile si inventa un gol degno di un certo Fabio Quagliarella (conclusione balistica dalla distanza). Di fatto dopo il gol dell'1-1 la partita scoppia. Luisa Usenich spaventa Valenti con una conclusione dal limite dell'area. Sarà il preludio al nuovo vantaggio del Gorjansko; gioco di prestigio di Usenich che calcia e coglie il palo, la respinta arriva sui piedi di Femia che controlla e segna il 2-1 con una conclusione imparabile per Valenti. Il tempo di rimettere la palla a centro campo e Rossella Alberti s'inventa un'altra magia, segnando il 2-2 dal cerchio di centrocampo, lasciando di sasso Loredana Sturman. Finale di gara tutto di marca Gorjansko, con Valenti brava a stoppare d'istinto la Usenich lanciata a rete e le Furie Rosse vicine al clamoroso 3-2 all'ultimo assalto da azione di calcio d'angolo. Si va così ai calci di rigore. Usenich segna, e grazie al contemporaneo errore di Lorenzi, porta avanti il Gorjansko. Leteriel Montanares fa 1-1 e Valenti con uno strepitoso miracolo su Femia blinda il pareggio. Successivamente i gol della Sandrin e della Giovannini sanciscono il trionfo delle Teen Team, con Valenti che si toglie lo sfizio di parare un altro rigore alla Bucik. Per quel che concerne la finalina per il terzo posto, netta affermazione nel derby sloveno per l'Ankaran. Le azzurre schiantano per 9-2 niente meno che le vincitrici 2018 del Vhrnika Reisswolf, trascinate da 4 gol di Tina Paljska e dalle doppiette di Petrac e Zvokelj. 

 

FINALE 1° / 2° POSTO

ALFA ROMEO ZEGA GORJANSKO - TEEN TEAM 3-5 d.c.r (2-2)

MARCATRICI: Usenich, Femia; 2 Alberti

SEQUENZA RIGORI: Lorenzi (Teen Team) parato; Usenich (Alfa Romeo Zega Gorjansko) gol; Leteriel Montaneres (Teen Team) gol, Femia (Alfa Romeo Zega Gorjansko) parato; Sandrin (Teen Team) gol, Lah (Alfa Romeo Zega Gorjansko) palo; Giovannini (Teen Team) gol, Bucik (Alfa Romeo Zega Gorjansko) parato

 

FINALE 3° / 4° POSTO

ZNK VHRNIKA REISSWOLF - ANKARAN 2-9

MARCATRICI: Zivkovic, Kozina; 4 Paliska, 2 Petrac, 2 Zvokelj, Bacar

 

 

CRESE SUPER REPLAY

È la Pizzeria Al Tiglio la squadra terza classificata nella seconda edizione del Crese Super Replay. I bianconeri superano il Bar Al Viale 59, al termine di una contesa frizzante e sempre incerta. Decisivi, sponda Pizzeria Al Tiglio, le marcature di Pagliaro, Kuniqi e Novakovic (2-3 il risultato finale). 

FINALE 3° / 4° POSTO

BAR AL VIALE 59 - PIZZERIA AL TIGLIO 2-3

MARCATORI: Abdulai, Spadaro; Pagliaro, Kuniqi, Novakovic

 

 

CRESE REPLAY

Assegnata la terza piazza dell'ottava edizione del Crese Replay. A salire sul podio sono i bianconerioro del White & Bizijak, in virtù del netto 8-2 che li ha visti trionfare nella finalina sul Buffet Da Roby, con tripletta di Procacci e doppietta di Mazzaroli. Lo score in casa White & Bizijak viene completato dai timbri di Favone, Biro e Nale. 

FINALE 3° / 4° POSTO

BUFFET DA ROBY - WHITE & BIZIJAK 2-8

MARCATORI: 2 Calcagno; 3 Procacci, 2 Mazzaroli, Favone, Biro, Nale

 

 

CRESE VETERANI

Finalina effervesacente per quel che concerne la categoria Veterani (Over 45 con un aggiunta di un fuoriquota con almeno 40 anni compiuti), contraddistinta da otto segnature totali. Match che ha premiato la tenacia dei C'Est La Vie, eliminati in semifinali dall'Oreficeria Stigliani. Per l'occasione in tenuta bianca con inserti rossi e blu, il C'Est La Vie ha avuto la meglio del Tecnocasa Muggia con il punteggio di 5-3, grazie alla superba tripletta messa a segno da Varljen; in gol pure Pouch e Vitulic. Nelle fila dei rivieraschi va sicuramente menzionata la tripletta di Roberto Toffolutti, capace di tenere praticamente da solo dentro alla partita il Tecnocasa. 

 

FINALE 3° / 4° POSTO

C'EST LA VIE - TECNOCASA MUGGIA 5-3

MARCATORI: 3 Varljen, Pouch, Vitullic; 3 Toffolutti

 

 

 

MAIN PARTNER CRESE 2019

Concessionaria Trieste Auto

Centro Commerciale Torri D'Europa 

Gruppo Taboga

TriesteVillas Affitti Turistici

#Heineken

#MacelleriaDaRemo

Be Nice Model Agency