Archivio news 08/06/2019

CRESE BASKET - DAY 9: COLPO DEL BAR H SLAM DRUNK

 

 

CRESE BASKET

AGMEN - BAR H SLAM DRUNK 32-57

Seconda affermazione nell'edizione 2019 del Crese Basket pr il Bar H Slam Drunk. Petralia e compagni si aggiudicano infatti la sfida con la matricola Agmen con il punteggio di 57-32. Partenza sprint per la compagine di Viale XX Settembre, in vantaggio dopo cinque minuti con il punteggio di 12-2, grazie al contributo balistico di Kosmazh; il giocatore classe 95 segna due bombe aprono il gap con l'Agmen.  La squadra di Venuti continua a condurre e in virtù di un gioco molto più fluido rispetto a quello degli avversarii odierni, tanto da andare al riposo avanti su un più che confortante 34-12. L’Agmen prova a ricucire lo strappo ad inizio ripresa, ma trovando difficoltà nel battere la meglio assortita difesa del Bar H. L'ultimo quarto d'ora vede i ragazzi di Venuti amministrare l'ampio vantaggio, bissando la W ottenuta in settimana contro la compagine della Illy Sportiva. 

 

- Le parole della mixed zone -

A fine gara a parlare è Alessandro Petralia, colonna portante del Bar H Slam Drunk:  “La partita è stata molto energica, noi dal canto nostro abbiamo fato leva sull'aspetto fisico, cercando di sfruttare la maggior stazza rispetto all'Agmen. Oltre al successo, la cosa più importante è stata quella di essere riusciti a mantenere uno spirito di squadra coeso".

 

 

PIZZERIA MANGIAFUOCO - BUSCAGLIEROS sospesa al minuto 21 (parziale 18-29)

Causa impraticabilità del campo Pizzeria Mangiafuoco - Buscaglieros termina dopo il primo minuto di gioco della ripresa. Per quello che si era visto sino a quel momento, Buscaglieros si dimostrano ben organizzati e fortemente determinati; dopo cinque minuti di gioco i Buscaglieros sono in vantaggio (10-0). La Mangiafuoco reagisce, portandosi sino sul -3 , senza però trovare il tanto sospirtato sorpasso. Il finale di primo tempo premia i ragazzi di Spangaro, avanti nel punteggio sul 29-18. 

 

- Le parole della mixed zone -

Traspare rammarico nel post gara per la decisione tanto amara quanto inevitabile di sospendere il match delle ore 20.30. A rappresentare i Buscaglieros davanti ai crese microfoni è Giacomo Perentin: “Siamo sicuramente la squadra più sfortunata di questo torneo; la prima partita non l'abbiamo praticamente iniziata, mentre la seconda (quella odierna, ndr) è stata sospesa. Peccato, stavamo vincendo. Speriamo bene per le prossime partite”. In casa Pizzeria Mangiafuoco a fare il punto della situazione è Paolo Godnich: "Il campo ci ha detto che i Buscaglieros sono un'ottima squadra, peccato per la sospensione anticipata, sarebbe stato bello giocarla tutta sino al triplice fischio". 

 

MAIN PARTNER CRESE 2019

Concessionaria Trieste Auto

Centro Commerciale Torri D'Europa 

Gruppo Taboga

TriesteVillas Affitti Turistici

#Heineken

#MacelleriaDaRemo

Be Nice Model Agency