Archivio news 08/06/2019

CRESE BASKET - DAY 8: VIP AGENCY OK IN VOLATA, ONES MOVING SUCCESSO AGEVOLE

 

 

 

VIP AGENCY - BRADA IMPEX 66-58

La Vip Agency supera l'ostacolo Brada Impex, legittimando tutti quei pronostici che la danno come una delle squadre favorite per la vittoria del Crese Basket 2019. Inizio di match combattuto con nessuna delle due squadre che riesce a prendere il sopravvento sia dal punto di vista del punteggio che del ritmo di gioco; ad ogni canestro l'avversaria risponde con la stessa moneta. Ne esce così una contesa piacevole agli occhi per il numero pubblico assepato a bordo campo. All'intervallo lungo, nonostante il tentativo di fuga degli All Blacks di Rotonda del Boschetto firmato da Del Ben, il punteggio recita 39 Vip Agency, 39 Brada Impex. Ad inizio ripresa break della Vip Agency. Poropat prende letteralmente per mano i suoi con ben 5 azioni consecutive, ma dall'altra parte Gallo (15 punti solamente nella ripresa) è scatenato firmando l'allungo di maeca Brada. Il finale in volata premia ancora una volta la Vip Agency, grazie ai canestri risolutori di Poropat e Gallocchio, dimostrando di essere dotata di nervi saldi nei momenti nella quale il pallone scotta. 

- Le parole della mixed zone -

“Non ci aspettavamo una partita così, il Brada ha tirato con una percentuale dal campo incredibile. Eccellente il finale di gara, che alla fine ci ha permesso di raddrizzare una gara che si era fatta alquanto complicata. Le prossime partite contro i Buscaglieros e l' Idrotermozeta saranno decisive per preservare l'obiettivo di chiudere il girone in vetta. Un obiettivo che ci permetterebbe un sorteggio meno ostile nella fase ad eliminazione diretta" queste le parole di Stefano Tapete, giocatore di punta della Vip Agency.

 

 

ONES MOVING - LOS ANGELES PIPPERS 85-53

Affermazione netta per la Ones Moving di coach Kidzik contro i Los Angeles Pippers. Una vittoria che mantiene inalterate le gerarchie del girone A, con i ragazzi in canotta giallonera come avversaria designata della corazzata Spazzidea nell'economia del girone A. Dopo una partenza, tutto fuorché scopiettante, la Ones Moving esce progressivamente alla distanza con i canestri di Lettieri e Zampar. A metà gara la squadra di coach K conduce con un più che confortante 47-26. Nella ripresa la forbice si apre ulteriormente; Zampar continua a sfornare punti, Grimaldi trova fiducia al tiro e Bozic segna dalla lunga distanza. Ones Moving in pieno controllo, quindi. Nel finale gloria pure per Spolaore e Kobau. Al triplice fischio il tabellone recita 85-53 per la Ones Moving. 

- Le parole della mixed zone -

A prendere la parola a match ultimato è niente meno che il Conte Vlad  “Qual è l'avversario  che temiamo di più? Penso che alla resa dei conti noi stessi abbiamo le capacità ma anche dei limiti che ci può portare ad essere i peggiori avversari per noi stessi. I ragazzi stanno vivendo un ottimo stato di forma, adesso bisogna mantenere i nervi saldi e giocare come sappiamo fare”

 

 

MAIN PARTNER CRESE 2019

Concessionaria Trieste Auto

Centro Commerciale Torri D'Europa 

Gruppo Taboga

TriesteVillas Affitti Turistici

#Heineken

#MacelleriaDaRemo

Be Nice Model Agency